Home page‎ > ‎

    Ambiente socio-culturale

    IL CONTESTO AMBIENTALE E SOCIO-CULTURALE

    Dorgali è un Comune che conta oltre 8000 abitanti, di cui un migliaio risiede per l’intero anno nella frazione marina di Cala Gonone. 

    La sua posizione geografica, le sue risorse ambientali ed umane e lo sviluppo del turismo, che negli ultimi quaranta anni ha trasformato la sua economia, lo hanno reso un centro attivo e dinamico, aperto al nuovo e al confronto con altre realtà.

     


    Anche se nel tessuto sociale permangono profonde radici agro-pastorali, queste si accompagnano a una spiccata vocazione all’imprenditorialità, al cooperativismo, al lavoro artigianale e ai servizi turistici, che offrono potenzialità lavorative alle nuove generazioni.

    Tuttavia la disoccupazione coinvolge in particolare i giovani alla ricerca del primo impiego.

    Il maggior numero delle donne impegnate in attività lavorative modifica i tradizionali ruoli all'interno della famiglia   e le responsabilità educative coinvolgendo maggiormente, rispetto al passato, la figura paterna.

    La popolazione rivela un discreto grado di scolarizzazione (infatti un certo numero di abitanti è in possesso di laurea o di diploma di scuola media superiore) e una forte tendenza a valorizzare l’identità e il patrimonio culturale della propria tradizione. La comunità infatti è caratterizzata da un codice bilingue, verificata soprattutto nella scuola dell’infanzia, di bambini la cui lingua madre è il sardo nella variante locale. A livello di scuola dell’infanzia e primaria i due codici sardo e italiano sono per gran parte utilizzati e valorizzati con riferimento agli ambiti disciplinari e a specifiche iniziative progettuali.

    Il paese offre delle opportunità formative e di supporto alle famiglie, grazie alla presenza di numerose associazioni private che propongono attività sportive, culturali e ricreative: Consultorio familiare, Centro di riabilitazione psicofisica con servizi rivolti anche all’infanzia, asili nido, ludoteca, servizio di assistenza educativa domiciliare periodica, Associazioni di volontariato con finalità diverse.

    Cala Gonone è frazione di Dorgali. Ha una popolazione, nei mesi invernali, di oltre 1000 abitanti; durante il periodo estivo può superare i 30.000 abitanti perché meta turistica.

    La comunità è caratterizzata dalla presenza di numerose giovani coppie. Attività economiche prevalenti sono il turismo e il commercio. La località è dotata di buone strutture ricettive (alberghi, residence, campeggio), mentre sono tuttora carenti le strutture socio-sanitarie e per il tempo libero.

    L'evidente squilibrio tra stagione turistica e periodo invernale crea nella vita dei bambini e nell'attività lavorativa due momenti nettamente staccati: il primo, con una pluralità d'esperienze e d'incontri talvolta caotici; il secondo, limitato al vissuto scolastico e alle esperienze promosse dalla scuola, con il crescente apporto dell'attività della biblioteca e di episodica attività d'animazione sociale.

    Nei due contesti sopradescritti, ai processi di trasformazione attuali si sono accompagnati non pochi aspetti problematici. Alcuni di questi, come la crisi dei valori tradizionali e i condizionamenti di una filosofia di vita sempre più orientata verso aspetti consumistici ed esteriori, non sono certamente un’esclusività di Dorgali e Cala Gonone; si rilevano infatti nella fascia di popolazione giovanile alcuni fenomeni specifici preoccupanti, come l’elevato consumo di bevande alcoliche o la frequenza di comportamenti che possono preludere alla devianza.

    La popolazione scolastica rispecchia il contesto socio-culturale del territorio. Anche se le rilevazioni sui livelli degli apprendimenti degli alunni collocano il nostro Istituto Comprensivo in una posizione sostanzialmente mediana o anche medio - alta rispetto alla provincia di Nuoro, al suo interno sono presenti alunni che manifestano disagio o demotivazione e hanno un cattivo rapporto con la Scuola. Questi alunni, pur non uscendo fisicamente dal circuito scolastico fino al compimento dell’età dell’obbligo, spesso lo hanno già fatto mentalmente.

    L’Istituto Comprensivo “G. M. Gisellu” di Dorgali, prendendo atto di questa realtà, si impegna a offrire a tutti gli alunni effettive opportunità di acquisire le competenze necessarie per conseguire il successo formativo e inserirsi come cittadini attivi e consapevoli nella società di domani.

    A tale scopo intende rendere più efficace la propria attività di istruzione ed educazione e la propria organizzazione; intende altresì valorizzare il ruolo della famiglia nel processo formativo, 

    aprirsi all’esterno per cogliere e sfruttare le opportunità di arricchimento culturale che il territorio offre, 

    stabilire sinergie costanti con l'Amministrazione comunale, 

    ricercare la collaborazione con gli altri soggetti istituzionali, formativi e culturali presenti nel territorio, 

    organizzarsi in una prospettiva di rete scolastica e inter-istituzionale.

    Comments